Muccassassina, la one-night di tendenza Lgbt che piace sempre più a tutti i sessi e a tutte le età, compie 30 anni.

Muccassassina, la one-night di tendenza Lgbt che piace sempre più a tutti i sessi e a tutte le età, compie 30 anni.
Muccassassina, la one-night di tendenza Lgbt che piace sempre più a tutti i sessi e a tutte le età, compie 30 anni.


Una ricorrenza epica. Muccassassina, la
 one-night di tendenza Lgbt che piace sempre più a tutti i sessi e a tutte le età, compie 30 anni. 1500 notti di divertimento senza freni e trasgressione, di grande musica con dj di tutto il mondo in consolle e animazione al top, di spettacoli sul palco e di celebrities straniere e nostrane a scatenarsi in pista, ma anche di diritti e battaglie sociali. Da party privato, nato dall’urgenza dei soci del Circolo Mario Mieli di dover pagare le bollette dell’associazione e offrire servizi gratuiti alla città, Muccassassina è poi diventata un momento di incontro per tutta la comunità, prima locale, poi nazionale ed infine internazionale.

 

Muccassassina, la one-night di tendenza Lgbt che piace sempre più a tutti i sessi e a tutte le età, compie 30 anni.
Muccassassina

 

Dalle prime serate del 1990 (si iniziò il 3 ottobre 1990), nei locali del Circolo Mario Mieli all’ombra della Basilica di San Paolo, Muccassassina è cresciuta insieme al suo pubblico, cambiando man mano location, sempre più ampie e attrezzate, fino a sbarcare nei tre piani del Qube di Via di Portonaccio, dove attualmente ogni venerdì notte si riempie. Dopo le prime serate al Circolo, Mucca sbarcò nei padiglioni dell’ex Mattatoio di Testaccio, un tempo destinati alla macellazione dei bovini: fu proprio immaginando una rivolta delle povere mucche-vittime ai loro carnefici-macellai che i volontari del Mieli idearono il nome Muccassassina (e il logo della mucca con la falce e l’anello al naso), senza sapere che sarebbe divenuto nel tempo un pilastro della storia dell’Italia rainbow, un marchio, un’icona, non un semplice party notturno. 

Muccassassina, la one-night di tendenza Lgbt che piace sempre più a tutti i sessi e a tutte le età, compie 30 anni.
Muccassassina

 

Muccassassina, la one-night di tendenza Lgbt che piace sempre più a tutti i sessi e a tutte le età, compie 30 anni.
Muccassassina

I 30 anni della one-night muccata conosciuta in mezzo mondo si sono festeggiati venerdì 31 gennaio 2020 dalle 23 e fino a notte fonda, al Qube di Via di Portonaccio.

“Epico – Muccassassina 30th Birthday Party”, il titolo della serata ideata dall’art diretcor Diego Longobardi e da Stefano Mastropaoli, che si è svolta nei due dance floor (Pop e House) del club. Ambientazione imperiale con un cast internazionale, tra unicorni, dei dell’olimpo e messaline a far da cornice all’Epico compleanno.

Tra gli invitati la senatrice, Monica Cirinnà, il regista Matteo Garrone reduce dal successo di “Pinocchio”, il giudice tv Guillermo Mariotto, il press-agent Angelo Perrone e tanti altri. Ad affiancare i dj resident Enrico Meloni, Bradshaw e Ruslan, dalla Grecia il guest dj GSP e dalla Germania la drag-dj Gloria Viagra; voice dalla Gran Bretagna Diva Tonnic. Immancabili, sul palco le spettacolari Drag Queen La Diamond, Era Splendor, Farida Kant, Melissa Bianchini, LaSheeva, Chiquita Boom Boom e la Mucca Dance Company. 

 

Muccassassina, la one-night di tendenza Lgbt che piace sempre più a tutti i sessi e a tutte le età, compie 30 anni.
Muccassassina

Ma ecco come è andata. Nel mondo epico di Mucca dove tutto è lecito e possibile, quando partono le danze e la musica spara alta dalla consolle riempiendo la pista, il muscoloso ballerino vestito da Re con mantello e corona, resta nudo sul palco. Tutto nudo. Frontale. Per la gioia di tutti i presenti nel dance floor House al piano superiore, che urlano “Woowww” e applaudono. Si parte così. Nella sala Pop lo show invece lo conducono uno stuolo di coloratissime e altissime Drag Queen, La Diamond, Farida Kant, Melissa Bianchini, LaSheeva, Chiquita Boom Boom, che ripercorrono in musica e in balli questi 30 di Muccassassina, regalando anche tutte le sigle storiche di apertura-serata ideate in queste tre decadi per la trasgressiva one-night.

Muccassassina, la one-night di tendenza Lgbt che piace sempre più a tutti i sessi e a tutte le età, compie 30 anni.
Muccassassina

 

In pista, il delirio, tutti a ballare scatenati, felici e sudati. A fare gli onori di casa nel privè Vip, il Presidente del Circolo Mario Mieli Sebastiano Secci circondato dal direttivo e dai volontari del Mieli.   Secci e Diego Longobardi tagliano la torta del trentennale tra applausi e flash. Omaggiata da tutti, la senatrice Monica Cirinnà, adorata per la legge sulle Unioni Civili. Sul tardi arriva il regista Matteo Garrone, amante delle discoteche e delle feste affollate ma non dei flash, scortato dal produttore Davide Tovi. Mucca piace anche al sangue blu: tra i primi ad arrivare, il principe Jonathan Doria Pamphilj, che da anni organizza nel suo palazzo da sogno un dinner-charity pieno di stilisti e Vip per raccogliere fondi per l’Anlaids.

Muccassassina, la one-night di tendenza Lgbt che piace sempre più a tutti i sessi e a tutte le età, compie 30 anni.
Muccassassina

Si diverte nel privè tra selfie e balli la principessa partenopea Irma Capece Minutolo. Passa la serata chiusa nella stanza di Radio Mucca, la mondanissima principessa della nuit Conny Caracciolo, che racconta in diretta con i conduttori Giosuè Ficarella e la Drag Queen Era Splendor tutto quello che succede durante la serata.

Muccassassina, la one-night di tendenza Lgbt che piace sempre più a tutti i sessi e a tutte le età, compie 30 anni.
Muccassassina

 

Ci sono il produttore tv de “Il Boss delle Pizze” Nicola Vizzini, la press- agent Paola Spinetti con Giangio Petrucciani e amiche varie, l’imprenditore della moda Tony Papa, Miria Maiorani (la moglie dello scomparso e compianto re delle notti romane Massimo Marino), la dj Paola Dee, lo stylist Marco Grisolia, l’esperto di moda Paolo Ferrarini. Non mancano i rappresentanti delle ambasciate di Regno Unito e Germania, che con il Mario Mieli collaborano alle organizzazioni dei Gay Pride.

Muccassassina, la one-night di tendenza Lgbt che piace sempre più a tutti i sessi e a tutte le età, compie 30 anni.
Muccassassina

“Ogni volta che salgo sul palco di Mucca come Presidente del Mario Mieli mi rendo conto che non mi trovo davanti dei semplici clienti ma le anime della nostra Comunità che considera quel gesto folle di interrompere la musica all’una di notte per fare dei discorsi e delle presentazioni un rito importante: diamo infatti voce a tutte quelle realtà che hanno bisogno di uno spazio per farsi sentire, non importa se siano compagnie teatrali, associazioni o movimenti. Quello che conta è il messaggio di rispetto, accoglienza, inclusione. E la vostra presenza a Mucca serve ad aiutare la nostra comunità”, dice Sebastiano Secci prima che la festa prenda il volo e la pista si riempia con i dj set trascinanti dei dj resident Enrico Meloni, Bradshaw e Ruslan.

Muccassassina, la one-night di tendenza Lgbt che piace sempre più a tutti i sessi e a tutte le età, compie 30 anni.
Muccassassina

Guest star in consolle, dalla Grecia il dj GSP e dalla Germania la drag-dj Gloria Viagra; voice dalla Gran Bretagna Diva Tonnic. Piume, lustrini, paillettes, tacchi assassini, ciglia finte, ma anche T-shirt e jeans, borchie, giubbotti di pelle. Aficionados e curiosi, donne, trans e travestiti, mici, machi e bear barbuti: ognuno a Mucca è se stesso e non ha paura a mostrarlo. Qui tutto quanto fa spettacolo. La serata vola fino a notte fonda, difficile anche camminare tra la folla per raggiungere la terrazza per fumare. I festeggiamenti per i 30 anni di Mucca in realtà sono iniziati da un mese.

Venerdì scorso ospiti della one-night trasgressiva sono state Asia Argento e Vladimir Luxuria: la prima si è esibita in consolle col suo dj Set, Vlady ha fatto a vocalist cantando anche una “Bella Ciao” remixata. Le due amiche peperine poi si sono baciate in bocca, anche per la gioia dei flash.  Non che fosse la prima volta. Ma ogni volta fa notizia. Vicino ai bagni, tra statue desnude, si regalano condom, perchè prevenire è meglio che curare  e il sesso deve essere sempre sicuro e protetto. Amen! Auguri Mucca, ultimo baluardo del divertimento by night capitolino!

Carmen Iodice

Carmen Iodice

Avvocato Civilista Tributarista
Cassazionista
Docente in diritto di famiglia
Perfezionata in Amministrazione e Finanza degli Enti Locali
Appassionata del web
Amministratrice e creatrice del magazine COME magazine.
carminaiodice@gmail.com
fax 06.23326813
Carmen Iodice

Latest posts by Carmen Iodice (see all)

About Carmen Iodice 180 Articles
Avvocato Civilista Tributarista Cassazionista Docente in diritto di famiglia Perfezionata in Amministrazione e Finanza degli Enti Locali Appassionata del web Amministratrice e creatrice del magazine COME magazine. carminaiodice@gmail.com fax 06.23326813

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*