2019: I propositi del nuovo anno

2019: I propositi del nuovo anno
2019: I propositi del nuovo anno

2019: I propositi del nuovo anno

Puntualmente, allo scoccare della mezzanotte, ci si ritrova a fare propositi per il nuovo anno che arriva. Gennaio è il mese del boom di iscrizioni in palestra e puntatine dal dietologo, di progetti intrapresi e nuove attività che cominciano con entusiasmo. Dobbiamo sfruttare al massimo l’energia di questo mese, che può essere foriero di idee e nuove avventure in ogni ambito (personale, familiare, professionale).

2019: I propositi del nuovo anno
2019: I propositi del nuovo anno

Piccoli obiettivi, maggiori possibilità di successo

Per prima cosa, conviene annotare su un taccuino tutti i propositi che vorremmo attuare nel nuovo anno, anche se si tratta di progetti di poco conto e a breve termine. Qualche esempio? Cambiare taglio di capelli, rinnovare il look, rifare il guardaroba, dare un tocco di novità alla casa, cambiare lavoro per guadagnare di più o per sentirsi più gratificati. Se gli obiettivi sono troppo ambiziosi è facile che, dopo qualche mese, ci si ritrovi sfiduciati perché non si è riusciti a realizzarli. In secondo luogo, è bene segnare sul taccuino lo stato d’animo che accompagna la realizzazione di ogni obiettivo: gioia, soddisfazione, entusiasmo: faranno da stimolo per raggiungerne altri e aiuteranno a migliorare l’autostima e la fiducia in se stessi.

Non sprecare il proprio tempo

Uno dei propositi da realizzare per il nuovo anno è di non perdere tempo in cose inutili, ma di ottimizzarlo in vista del raggiungimento di obiettivi ben precisi. Sapete quanto tempo si perde a guardare i social e a commentare notizie poco importanti e di scarsa utilità per se stessi e per gli altri? Ci sono abitudini poco edificanti che dovremmo eliminare per vivere meglio: essere poco attivi, lamentarsi continuamente di tutto ciò che non va, guardare gli altri con invidia o con distacco. 

2019: I propositi del nuovo anno
2019: I propositi del nuovo anno

Dieta e vivere sano: le priorità

E’ chiaro sentirsi appesantiti ed un po’ fiacchi dopo le festività, ma non sempre è necessaria una dieta dimagrante. Nella maggior parte dei casi basterebbe seguire un regime alimentare detossinante e disintossicante, dopo i bagordi festivi. Non serve digiunare o applicare diete eccessivamente restrittive, potrebbe bastare bere più acqua (almeno due litri al giorno) e tisane drenanti che aiutano ad eliminare il gonfiore. Per il nuovo anno scegliete di vivere in maniera più sana: acquistate prodotti biologici o selezionati, fate un po’ di movimento, concedetevi momenti da dedicare alla cura del corpo e al benessere della mente. Iscriversi ad un corso di yoga o cominciare a praticare un po’ di meditazione per un’ora al giorno sarebbe il massimo.

Carmen Iodice

Carmen Iodice

Avvocato Civilista Tributarista
Cassazionista
Docente in diritto di famiglia
Perfezionata in Amministrazione e Finanza degli Enti Locali
Appassionata del web
Amministratrice e creatrice del magazine COME magazine.
carminaiodice@gmail.com
fax 06.23326813
Carmen Iodice
About Carmen Iodice 125 Articles
Avvocato Civilista Tributarista Cassazionista Docente in diritto di famiglia Perfezionata in Amministrazione e Finanza degli Enti Locali Appassionata del web Amministratrice e creatrice del magazine COME magazine. carminaiodice@gmail.com fax 06.23326813

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*