Come conservare correttamente i prodotti di bellezza e i cosmetici

Come conservare correttamente i prodotti di bellezza e i cosmetici

Effettuare ogni tanto una piccola revisione delle mensole, armadietti e beauty case, per verificare la conservazione dei prodotti in essi contenuti, è necessario per eliminare quelli vecchi, rovinati o scaduti ed eventualmente acquistarne dei nuovi in sostituzione. Nessun prodotto di bellezza o cosmetico dura in eterno, ed anzi, sono soggetti a scadenze che conviene conoscere per evitare che possano diventare dannosi o privi di efficacia.

Come conservare correttamente i prodotti di bellezza e i cosmetici
Come conservare correttamente i prodotti di bellezza e i cosmetici

Igiene, utilizzo e scadenze dei prodotti

Come si utilizzano e, soprattutto, come si conservano in maniera igienica prodotti di bellezza e cosmetici? Cominciamo dalle formulazioni in crema (per viso e per il corpo, da notte o da giorno): la disposizione in casa oppure in borsa gioca un ruolo chiave nel loro consumo. Meglio collocarle a portata di mano (sul lavandino o nei pressi della doccia) per utilizzarle quotidianamente come queste richiedono. Solitamente la scadenza dei prodotti in crema è indicata sulla confezione, accanto al simbolo della clessidra o alla dicitura “usare preferibilmente entro”. Attenzione, perché la data di scadenza si riferisce sempre al prodotto integro, quindi che non è stato mai aperto. Inoltre non è obbligatoria per i prodotti cosmetici che abbiano una durata minima inferiore ai trenta mesi.

Come conservare correttamente i prodotti di bellezza e i cosmetici
Come conservare correttamente i prodotti di bellezza e i cosmetici

Il periodo dopo l’apertura (Period after opening) è indicato sulla confezione con il simbolo di un barattolo aperto ed un numero (al suo interno o accanto) che indica i mesi (indicati dalla lettera M), entro i quali il prodotto può essere usato in sicurezza.

Anche lo struccante, il tonico ed il latte detergente sono soggetti a scadenza, ogni sei mesi fate una prova per verificare che siano ancora efficaci o che non vi causino irritazioni. Da evitare i flaconi formato famiglia: anche se a prima vista vi sembra di risparmiare, in realtà rischiate di buttarne via la metà dopo un anno di inutilizzo.

Come conservare correttamente i prodotti di bellezza e i cosmetici
Come conservare correttamente i prodotti di bellezza e i cosmetici

Prodotti make-up: durata

Passando ai cosmetici veri e propri, anche questi hanno una durata massima, generalmente espressa in mesi e riportata sulla confezione. Prestate particolare attenzione alle formulazioni in crema o liquide, che subiscono maggiormente l’attacco di batteri ogni volta che intingiamo le dita, la spugnetta o il pennellino. Altro consiglio basilare è quello di chiudere bene tutte le confezioni, e cercare di non condividere gli accessori make-up con altre donne in famiglia (soprattutto quelli per gli occhi e le labbra, che sono le zone più delicate e a rischio). Fondotinta e correttore in formulazione liquida durano circa un anno dall’apertura, quelli a base acquosa di meno rispetto alle formule con olio. Cipria, fard e prodotti in polvere possono durare fino a due anni, quelli compatti soltanto uno.

Carmen Iodice

Carmen Iodice

Avvocato Civilista Tributarista
Cassazionista
Docente in diritto di famiglia
Perfezionata in Amministrazione e Finanza degli Enti Locali
Appassionata del web
Amministratrice e creatrice del magazine COME magazine.
carminaiodice@gmail.com
fax 06.23326813
Carmen Iodice
About Carmen Iodice 119 Articles
Avvocato Civilista Tributarista Cassazionista Docente in diritto di famiglia Perfezionata in Amministrazione e Finanza degli Enti Locali Appassionata del web Amministratrice e creatrice del magazine COME magazine. carminaiodice@gmail.com fax 06.23326813

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*