Caftano ieri e oggi: capo intramontabile dell’estate

Caftano ieri e oggi: capo intramontabile dell’estate

Negli anni ’60 e ’70 il caftano era un capo di abbigliamento estivo che piaceva tanto perché stava bene praticamente a tutte, dalle più longilinee alle donne più formose (che lo utilizzavano per nascondere curve e culottes de cheval). Un capo del genere non è mai scomparso dal guardaroba, anzi. Oggi è ancora uno dei protagonisti indiscussi dell’estate.

Un po’ di storia

Nel 600 a.C. il caftano era la tunica da lavoro indossata dai contadini, poi con il tempo e qualche modifica è diventato il vestito più elegante dell’imperatore di Persia. La storia moderna di questo capo di abbigliamento comincia invece negli anni Sessanta, quando la direttrice di Vogue America, Diana Vreeland, tornò da Marrakech con una valigia piena di caftani, che definì “capi alla moda per bella gente”. In seguito lei stessa disegnò un caftano per lo stilista Yves Saint Laurent: lungo, largo, viola con sfumature color fragola ai bordi, e si divertì ad indossarlo nelle sere d’estate. Le donne più belle del mondo hanno perso la testa per questo capo femminile e sinuoso: Elizabeth Taylor, Jackie Kennedy, Talitha Getty. Più tardi, negli anni Novanta, il caftano è diventato il simbolo delle donne globetrotter, come la stilista Marta Marzotto.

Caftano ieri e oggi: capo intramontabile dell’estate
Caftano ieri e oggi: capo intramontabile dell’estate

Il caftano oggi

Le modelle di Victoria’s Secret, di recente, sono apparse in passerella indossando lunghi caftani, divenuti simboli dell’erotismo femminile. In effetti, anche se si intravede poco, questo capo di abbigliamento lascia molto spazio all’immaginazione. Abito versatile per eccellenza, è perfetto in spiaggia, ma anche in città. Il caftano si abbina benissimo sia con sandali bassi che con tacchi altissimi, può essere a righe, a pois, in seta, chiffon, attillato, con stampe animalier o fiorate e fare sempre la sua bella figura ovunque e su chiunque. Non è necessario essere magre e snelle per indossare un caftano: con questo capo ci si sente sempre a proprio agio. Il che non è assolutamente poco!

Caftano ieri e oggi: capo intramontabile dell’estate
Caftano ieri e oggi: capo intramontabile dell’estate
Caftano ieri e oggi: capo intramontabile dell’estate
Caftano ieri e oggi: capo intramontabile dell’estate
Caftano ieri e oggi: capo intramontabile dell’estate
Caftano ieri e oggi: capo intramontabile dell’estate
Carmen Iodice

Carmen Iodice

Avvocato Civilista Tributarista
Cassazionista
Docente in diritto di famiglia
Perfezionata in Amministrazione e Finanza degli Enti Locali
Appassionata del web
Amministratrice e creatrice del magazine COME magazine.
carminaiodice@gmail.com
fax 06.23326813
Carmen Iodice
About Carmen Iodice 119 Articles
Avvocato Civilista Tributarista Cassazionista Docente in diritto di famiglia Perfezionata in Amministrazione e Finanza degli Enti Locali Appassionata del web Amministratrice e creatrice del magazine COME magazine. carminaiodice@gmail.com fax 06.23326813

2 Commenti

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*