Come liberarsi dalla dipendenza d’amore. Love addiction

Come liberarsi dalla dipendenza d’amore

Partendo dal presupposto che un po’ di “sana dipendenza” dal partner è normale e necessaria in qualsiasi relazione amorosa, soprattutto nella fase dell’innamoramento, se però con il passare del tempo il desiderio dell’altro/a diventa ossessivo, il rapporto di coppia può trasformarsi in una condizione “tossica” da entrambe le parti.
Liberarsi da una trappola affettiva è però possibile, prima di tutto recuperando la consapevolezza di sé, e successivamente (se il caso lo richiede) facendosi accompagnare da uno specialista in un percorso specifico.
Come liberarsi dalla dipendenza d’amore
Come liberarsi dalla dipendenza d’amore

Che cos’è la Dipendenza Affettiva (o “Love Addiction”)

La dipendenza affettiva è un attaccamento morboso, caratterizzato dall’interesse eccessivo e spesso unidirezionale che spinge uno dei partner a dedicarsi a compiacere l’altro, smettendo di pensare ai propri bisogni, interessi e necessità.
Questo tipo di dipendenza non è riconosciuta come disturbo mentale, ma gli esperti la ascrivono nelle “nuove dipendenze” non legate all’utilizzo di sostanze chimiche, quali gioco, Internet, shopping.
La love addiction provoca l’attivazione delle stesse aree cerebrali stimolate dalla dipendenza da cocaina e da altre sostanze. Tale dipendenza affettiva affonda le sue radici nel rapporto con i genitori durante l’infanzia. Se i bisogni del bambino non sono compresi e vengono trascurati dalle figure adulte, egli tende a sviluppare un’immagine di sé come di una persona non degna di amore, se non a patto di sacrificarsi per l’altro. Anche le cure eccessive mortificano l’autostima e alimentano un senso di insicurezza che spinge il bambino e poi l’adulto a sentire il bisogno dell’altro, a qualsiasi costo.
Vivere in funzione dell’altro determina uno sbilanciamento all’interno della coppia. Da un lato c’è il “dipendente affettivo” che idealizza il partner e lo rende oggetto di un amore totalizzante ed unidirezionale. Dall’altra parte c’è spesso un individuo sfuggente, che non vuole stringere un legame stabile e che, con questo atteggiamenti, determina conflitti e tensioni che portano alla fine della relazione.
Come liberarsi dalla dipendenza d’amore
Come liberarsi dalla dipendenza d’amore

Come riconoscerla

Ci sono piccoli-grandi segnali che devono farci capire di essere in presenza di una dipendenza affettiva. Naturalmente tali segnali sono più evidenti a chi non è direttamente coinvolto nella relazione e la osserva invece dall’esterno. I sintomi di una personalità dipendente sono: la difficoltà a prendere decisioni, a svolgere attività in maniera autonoma e ad assumersi responsabilità, il costante bisogno della vicinanza altrui e la tendenza a non essere mai in disaccordo con le idee del partner. Nel contempo, si verifica la riduzione del tempo dedicato alle relazioni sociali e agli interessi personali, talvolta sino alla totale rinuncia alla vita al di fuori della coppia.
Come liberarsi dalla dipendenza d’amore
Come liberarsi dalla dipendenza d’amore

Come uscire dalla trappola amorosa

Anche se è consapevole della propria dipendenza, chi soffre di “love addiction” non riesce da solo ad individuare le ragioni inconsce che lo spingono verso questo attaccamento patologico. Non basta cercare di evitare i partner sbagliati per interrompere questo cortocircuito, ma serve l’aiuto di un esperto.
Innanzitutto, è necessario riprendere l’autostima. La psicoterapia aiuta il dipendente affettivo a recuperarla, acquisendo consapevolezza delle proprie risorse interiori e ad entrare in contatto con i propri bisogni e desideri.
Successivamente, sempre con l’aiuto di un esperto, si lavora sul concetto di relazione, intraprendendo un percorso simile al lutto, che conduce la persona a rievocare i suoi vissuti emotivi dolorosi, a liberarsi dei modelli di attaccamento sperimentati in famiglia e a sostituirli con un’idea di rapporto di coppia basato sul riconoscimento dell’altro come individuo e sul mantenimento di personalità distinte, nonostante il legame.
Carmen Iodice

Carmen Iodice

Avvocato Civilista Tributarista
Cassazionista
Docente in diritto di famiglia
Perfezionata in Amministrazione e Finanza degli Enti Locali
Appassionata del web
Amministratrice e creatrice del magazine COME magazine.
carminaiodice@gmail.com
fax 06.23326813
Carmen Iodice
About Carmen Iodice 226 Articles
Avvocato Civilista Tributarista Cassazionista Docente in diritto di famiglia Perfezionata in Amministrazione e Finanza degli Enti Locali Appassionata del web Amministratrice e creatrice del magazine COME magazine. carminaiodice@gmail.com fax 06.23326813

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*