Il Gala del Wedding diventa Virtual

Il Gala del Wedding diventa Virtual

 

L’evento più esclusivo dell’anno è diventato virale. Un gala del wedding con più di 150 persone collegate sulla piattaforma zoom  rigorosamente vestite in abito da  sera, come una vera premiazione degli Oscar del wedding che si rispetti.

 

Il Gala del Wedding diventa Virtual
Il Gala del Wedding diventa Virtual

 

“Qualunque cosa sogni di intraprendere cominciala. L’audacia ha del genio del potere della magia”.

Queste parole di Goethe sono state scelte dalle due organizzatrici di IWA, Camelia Lambru e Mariangela Savonarota per accompagnare la quinta edizione degli Italian Wedding Awards.

 

 

Un’edizione diversa, quella del 5 gennaio 2021, dalle altre e svolta tutta secondo un format digitale, che ha saputo comunque riservare emozioni e momenti indimenticabili.

A condurre la serata online il presentatore televisivo Antony Peth, ambasciatore del Made in Italy nel mondo.   

 

 

 Italian Wedding Awards, una finestra internazionale che promuove ogni anno il Made in Italy e i fornitori italiani che lavorano da sempre dietro le quinte e sottolinea il ruolo strategico del matrimonio come attrattore turistico.

In questo nuovo contesto  Italian Wedding Digital Awards ha dato una precisa svolta per soddisfare una esigenza aziendale ma prima di tutto sociale: avviare un percorso di change  comunication in un settore fortemente colpito dal lockdown mondiale. Ieri sera abbiamo assistito ad un evento digitale ma sicuramente più significativo dei precedenti in quanto si è voluto dare voce   ai migliaia di professionisti che hanno dimostrano il proprio amore e il proprio impegno che va oltre l’evento, con un prestigioso riconoscimento.

Un premio che oggi arriva in un momento particolarmente delicato, quello di una pandemia mondiale,  un’emergenza da Covid-19, che ha paralizzato tutto il settore degli eventi, un momento in cui tutte le aziende del settore stanno lottando, dimostrando di essere in grado di adattarsi ad improvvisi cambi di data, incentivi che non sempre arrivano, orari di apertura e chiusura, disdette dell’ultimo minuto, cassaintegrazioni e tasse e merce da pagare.

 

Sempre più audace e coraggiosa Mariangela Savonarota, nota ormai nell’imprenditoria nazionale e medico in prima linea in questo anno di emergenza,  e al suo fianco la famosa Wedding Planner internazionale Camelia Lambru , ancora una volta si sono messe in gioco adottando un approccio più tecnologico e innovativo partendo dai bisogni delle persone e dalla consapevolezza di quanto queste professionalità fossero e sono centrali nella crescita del business del made in italy,  del turismo e del destination wedding in Italy.

A dare un valore aggiunto al premio è ciò che lo differenzia da tutti gli altri Awards del wedding perchè è l’unico e autentico riconoscimento del settore conferito alle aziende sulla base del giudizio tecnico di una giuria specializzata, regionale prima e internazionale dopo, oltre ai voti di una giuria popolare che puo’ scrivere recensioni su una piattaforma ad ok.

Un contest il cui valore aggiunto, non è soltanto la visibilità che si ottiene grazie alla premiazione ma soprattutto la costruzione di legami e relazioni, perché IWA è diventato nel tempo un sistema focalizzato sulla costituzione e promozione di una rete di eccellenze in chiave destination wedding.

In giuria quest’anno nomi noti nel campo Nazionale e Internazionale: Cristina Verger, James and Schulze, Elizabeth Solaru, chef Daniele Usai, Andrea Patrizi , Gennaro Marchese, Micheline Diab e tanti altri.

 

Vincitori delle categorie in gara

 

Abiti da sposa : ELISABETTA DELOGU (SARDEGNA) –giudice Ray Lowbridge di JLM Couture (UK)

Abiti da cerimonia : DAMA ATELIER  (SARDEGNA) – giudice RayLowbridge di JLM Couture 

Abiti da sposo: SARTORIA MODOLO (SARDEGNA)- giudice Sartoria Brigerman

ECO design : FRANCO FRANCESCA ( CAMPANIA)

Bomboniere: ATELIER DELLA CREATIVITÀ (VENETO)

Catering : EMERALD EMPIRE ( SARDEGNA) – giudice Daniele Usai 

Cake design: LUCIA MOSCI ( LIGURIA) – giudice Elizabeth Solaru(UK )

Celebrante: ISABELA CAZZOLI  ( Liguria) 

Flower designer: BOTLEA ( Puglia) – giudice Andrea Patrizi

 

Botlea

Gioielleria: ANTONIO COLONNA ( PUGLIA) e IORIO DIAMANTERIE ( SARDEGNA) – giudice Franciska Chene (UK)

Hair Stylist: MARCO CORDONI (TOSCANA) – giudice Gennaro Marchese

 

Make up Artist: GIADA PINATO ( PIEMONTE) – giudice GenanroMarchese

Lighting design : VALERIO SERVICE (PUGLIA) 

Location : MASSERIA MONTALBANO ( PUGLIA) e ANTICA STAZIONE FICUZZA (SICILIA) – giudice la wedding palannerMicheline Diab (Libano) 

Castelli e dimore storiche : CASTELLO DI LIMATOLA ( CAMPANIA) – giudice la wedding palanner Micheline Diab (Libano)

 

Fotografi matrimonio: LINDA NARI (TOSCANA) – giudice James&Schulze (USA)

Musica :BEXOUND (PIEMONTE) – giudice Blunotte eventi 

Musica lirica: soprano SUSANNA CARBONI ( SARDEGNA) 

Party Planner: RICA EVENTS ( CAMPANIA) – giudice Sabrina Gambato

Scarpe da sposa: NINO ARMENISE (PUGLIA) 

Inviti e partecipazioni: FOCUS CALLIGRAFIA ( PUGLIA) – giudice Laura Mazzetti

 

Videomaker : BLACK AND LIGHT  giudice Sandeep Singh ( UK)

Viaggi di nozze: TRAVEL DESIGN LUXURY EXPERIENCE (LAZIO)

Wedding Planner : PANGUINA ISOLA EVENTI ( SICILIA) – giudice Cristina Verger ( USA)

Destination Wedding Planner: FLOE’ WEDDINGS (Toscana) – giudice Cristina Verger ( USA)

Dj – DJ LORENZO (LAZIO)

Fuochi d’artificio: GFG PYRO ( PIEMONTE)

Auto cerimonia: BEAT GENERATION (CALABRIA)

Food Truck – AMERICAN BAR (PUGLIA)

Animanzione bambini: SENZA PENSIERI EVENTI (LIGURIA)

Tour operator incoming : ACHELOO TURING EXPERIENCE (CAMPANIA) 

 

Carmen Iodice

Carmen Iodice

Avvocato Civilista Tributarista
Cassazionista
Docente in diritto di famiglia
Perfezionata in Amministrazione e Finanza degli Enti Locali
Appassionata del web
Amministratrice e creatrice del magazine COME magazine.
carminaiodice@gmail.com
fax 06.23326813
Carmen Iodice
About Carmen Iodice 215 Articles
Avvocato Civilista Tributarista Cassazionista Docente in diritto di famiglia Perfezionata in Amministrazione e Finanza degli Enti Locali Appassionata del web Amministratrice e creatrice del magazine COME magazine. carminaiodice@gmail.com fax 06.23326813

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*