I segreti dei centenari: ecco gli alimenti che allungano la vita

I segreti dei centenari: ecco gli alimenti che allungano la vita

Cibo e Longevità: i segreti dei centenari
Lo sapevate che i più longevi d’Italia vivono nel Cilento? Questa parte della penisola, nella provincia di Salerno, è una Zona Blu, ossia un’area in cui la percentuale dei centenari, rispetto al resto della popolazione, è più elevata della media.
Ci sono Zone Blu un po’ in tutto il mondo: le isole di Okinawa (in Giappone), le isole di Icaria (in Grecia), ma anche la penisola di Nicoya (in Costa Rica), e in Italia, le località di Limone sul Garda e diverse aree della Sardegna e della Calabria.
I segreti dei centenari: ecco gli alimenti che allungano la vita
I segreti dei centenari: ecco gli alimenti che allungano la vita
La biologa e nutrizionista Marianna Rizzo, da quattro anni, attraversa il Cilento per capire cosa mettono in tavola le persone più longeve d’Italia. Ha infatti ricostruito le abitudini alimentari di 29 uomini e donne di età compresa tra i 90 e i 101 anni, per studiare appunto la relazione tra dieta e longevità.
Da mezzo secolo, il Cilento attira scienziati che studiano la longevità. Negli anni Sessanta del secolo scorso, Ancel Keys, biologo fautore della Dieta Mediterranea, si trasferì proprio a Pioppi, sul litorale, per capire come mai le popolazioni locali, a fronte dello stile di vita modesto, avessero una così elevata aspettativa di vita (92 anni).
Lo stesso Keys visse qui per 40 anni e raggiunse l’età di cento anni.
Come spiega la studiosa Rizzo, “ci sono alcuni tratti che accomunano i grandi longevi cilentani. Tutti, nel corso della loro vita, hanno alternato periodi di restrizione calorica ad altri di autentica dieta mediterranea”.
I segreti dei centenari: ecco gli alimenti che allungano la vita
I segreti dei centenari: ecco gli alimenti che allungano la vita

 

I cibi alleati di lunga vita
Quali sono gli alimenti che, se consumati regolarmente, ci aiutano a vivere meglio e più a lungo? Gli ortaggi di stagione forniscono fibre che nutrono i batteri benefici dell’intestino, come l’inulina, che abbonda, ad esempio, nella cicoria. Spesso sono anche fonte di acidi grassi omega 3: è il caso di borragine e portulaca, erbe spontanee che si possono trovare nei campi, ma anche nei negozi più forniti. La frutta secca (noci, nocciole, mandorle) sono fonti di acidi grassi omega 3. Rappresentano quindi una valida alternativa al pesce azzurro, quando questo è poco presente nella dieta. I grassi omega 3, antiossidanti e antinfiammatori, rallentano l’invecchiamento. E poi, tra gli alimenti che favoriscono la longevità c’è senz’altro l’olio extravergine di oliva che, grazie ai suoi polifenoli e agli acidi grassi monoinsaturi, contribuisce al benessere dell’apparato cardiovascolare. Utilizzato regolarmente come condimento, riduce il rischio di sovrappeso, obesità, diabete di tipo 2 e patologie cardiache.
I segreti dei centenari: ecco gli alimenti che allungano la vita
I segreti dei centenari: ecco gli alimenti che allungano la vita

 

Orari e porzioni fanno la differenza
Le persone più longeve hanno uno stile di vita basato su: sveglia all’alba, lunghe passeggiate di svariati chilometri per raggiungere le aree coltivate o i pascoli, colazione frugale con pane raffermo, pomodori, fichi freschi o secchi, raccolti direttamente dalla pianta. Una volta rientrati a casa, al pomeriggio, il pasto solitamente comprendeva una minestra a base di fagioli, ceci, patate e verdure, anche selvatiche, abbinata a verdure ripiene o formaggi. Poca carne, per lo più di maiale, o pollame allevato nei pressi della propria abitazione, pane fatto in casa e vino rosso. L’ultimo pasto della giornata era consumato prima delle 17. Una sorta di “digiuno intermittente” che permette di attivare le sirtuine, proteine che garantiscono alle cellule di vivere più a lungo.
I segreti dei centenari: ecco gli alimenti che allungano la vita
I segreti dei centenari: ecco gli alimenti che allungano la vita

La Piramide dei Centenari
Se volete prendere esempio da chi ha vissuto più a lungo grazie ad un mix tra alimentazione e stile di vita, la Piramide dei Centenari è una buona base da cui partire. A colazione consumate pane a base di farine di grani antichi, non raffinate, con frutta fresca (ad esempio fichi), e secca (ad esempio noci).
A Pranzo non fatevi mai mancare verdure al forno con ripieno a base di uova, oppure formaggio di capra e frutta fresca.
Infine, a cena, optate per un piatto unico: minestra di legumi, cereali e verdure, oppure pasta con verdure e legumi.
Tra i condimenti scegliete le erbe aromatiche come il basilico, e l’olio extravergine di oliva, da consumare in grandi quantità a crudo. Da limitare il più possibile l’utilizzo del sale.
Il modello alimentare prevede alla base i cibi fa mangiare ad ogni pasto, e cioè: frutta e verdura a km zero, cereali integrali, legumi, un bicchiere di vino rosso. Al vertice, invece, carne e dolci, che andrebbero consumati solo occasionalmente.
I segreti dei centenari: ecco gli alimenti che allungano la vita
I segreti dei centenari: ecco gli alimenti che allungano la vita
Carmen Iodice

Carmen Iodice

Avvocato Civilista Tributarista
Cassazionista
Docente in diritto di famiglia
Perfezionata in Amministrazione e Finanza degli Enti Locali
Appassionata del web
Amministratrice e creatrice del magazine COME magazine.
carminaiodice@gmail.com
fax 06.23326813
Carmen Iodice
About Carmen Iodice 226 Articles
Avvocato Civilista Tributarista Cassazionista Docente in diritto di famiglia Perfezionata in Amministrazione e Finanza degli Enti Locali Appassionata del web Amministratrice e creatrice del magazine COME magazine. carminaiodice@gmail.com fax 06.23326813

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*